LA STORIA

I calciatori milionari?
Lo sport vero abita qui

Il nuoto estremo del palermitano Mauro Giaconia. Le sue imprese lontane dai riflettori. Ma piene di vita. E di sacrificio

I calciatori sono pagati con cifre spropositate. Professionisti che, qualche volta, non hanno idea di cosa siano il concetto di sport e il rispetto delle regole o dell’avversario. Giocano e ragionano con i piedi. Forse è per questo motivo che quando ho conosciuto Mauro Giaconia ho provato ammirazione e ogni volta che mi racconta una sua impresa questa sensazione cresce.

Nuoto estremo. Perché di impresa estrema si deve parlare quando bracciata dopo bracciata, nella 24 ore per inaugurare una piscina in Cile, coprì la distanza di 101 chilometri o quando passò da una parte all’altra dello Stretto di Gibilterra, quando andò a nuoto da Palermo a Ustica, quando resistette al freddo (temperatura dell’acqua 17 gradi) mentre completava senza muta il periplo dell’isola di Manhattan, 48 chilometri. Oggi Mauro partirà dalla spiaggia di San Vito Lo Capo e arriverà dopo 53 chilometri di bracciate a Mondello. Dalle sei del mattino alle dieci di sera, condizioni meteorologiche permettendo.

Ci sono forza e grinta, spirito di sacrificio e coraggio, capacità di concentrazione e sopportazione della fatica, c’è tutto ciò nelle braccia, nel cuore e nella testa di Mauro Giaconia. C’è, addirittura, anche un portafoglio che paga per compiere certe imprese. Perché il nuoto estremo è per eroi ma non fa audience televisivo e, dunque, economicamente vale zero.

Lo ammiro e quando lo ascolto, sento che Ibra, Pato (due nomi simbolici, potrei farne tanti altri) e altri fighetti del calcio sono palloni gonfiati. Lo sport è quello di Mauro Giaconia. Il resto vale poco anche se brilla di più.

3 commenti

Scrivi un commento
  1. Caro Alessandro avrei voluto scriverlo io questo pensiero. Mauro ha dedicato e dedica la sua vita con abnegazione al nuoto ed è per me da sempre simbolo di coraggio, passione, amore per la vita e le cose belle. Sono certa che quest ultima avventura sarà un’altra stelletta da mettere nel libro dei sogni. Di quelli realizzati of course. E mi dispiace follemente che aprendo i prestigiosi settimanali o altrettanto prestigiosi canali tv non mi sia mai imbattuta in un’intervista a Mauro o semplicemente in immagini che raccontino le sue imprese. Ci si occupa di altro. Ora e sempre. Orrore.

    Giusi battaglia il 19/05/2012 alle 09:05
    (0) (0)
  2. Oggi Mauro sta nuotando da San Vito Lo Capo a Mondello (53 chilometri, partenza alle 6, arrivo previsto alle 21.30).

    Alessandro Amato il 19/05/2012 alle 10:32
    (0) (0)
  3. Alessandro, quando è arrivato sulla spiaggia di Valdesi (Albaria), alle 22:20 circa, stranamente (inspiegabilmente) non c’era nessuna tv locale, nessuna radio.
    Ho avuto l’impressione che Palermo non valorizza gli eventi.
    400 persone ad accoglierlo, con rispetto e ammirazione discreti (questo mi è piaciuto), applausi sentiti, anche emozione… certo non sono mancati alcuni fighetti (maschi e femmine, diciamo 5-6) che facevano battute cretine (credendosi ironici) come non è mancato il solito cretino (figlio di papà insignificante) anch’esso con la battuta deficiente.
    Il momento dell’arrivo a 50 metri dalla spiaggia era come un’apparizione a sottolineare l’eccezionalità dell’evento; come dire: ma com’è possibile? Altro che gol!
    Anche se pure i gol di Miccoli sono spesso straordinari.
    Dopo 17 ore in mare non riusciva né a parlare né a camminare, ma si vedeva che è un uomo umile anche se compie grandi imprese.

    GIGI.idk il 20/05/2012 alle 01:40
    (0) (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

ULTIME GALLERY - GENTE DI PALERMO
Annunci di Palermo

attico pressi politeama

Ruggero Settimo pressi Politeama panoramico appartamento pentavani piano attico settimo con terrazzino con servizio di portineria 24h ed ascensori. Totalmente ristrutturato ed arredato e corredato porta blindata disimpegno pranzo salone doppi [...] [leggi tutto]