i fatti dopo il ragionamento

Il consiglio gratis

di

Sul Giornale di Sicilia c’è la molto lacrimevole storia di una coppia palermitana, marito e moglie, lei trentenne, lui poco più, costretta ad abitare a casa della madre di lei assieme ai sette figli sette. Raccontano che in quattro dormono in un letto, il marito sul divano, gli altri due figli e la nonna da qualche altra parte. In due stanze, insomma, vivono in dieci. In condizioni igieniche spaventose, tanto che i servizi sociali hanno minacciato di portare i bambini a vivere in istituto. Chiedono al Comune una casa e il Comune dice che la situazione è complicata perché le famiglie in queste condizioni sono tante. “Non sappiamo cosa fare”, protesta lui. Per cominciare, smetterla di sfornare figli sarebbe già qualcosa.

1 commenti

Lascia il tuo commento
  • 17 luglio 2012 15:46 Noi approviamo la mozione all’unanimità.

Lascia un commento