Misteri elettorali

L’alleanza sospetta
di un uomo oltre i sospetti

La strana candidatura a governatore di Rosario Crocetta tra le fila dell'Udc. Ovvero il coraggio esagerato di un uomo ontologicamente perbene
crocetta

Rosario Crocetta è uno dei politici più coraggiosi che conosca. L’ho apprezzato per le sue scelte come sindaco di Gela, una delle realtà più complesse e pericolose d’Italia. Inoltre mi ha sempre colpito la sua forza nel tenere la schiena dritta quando i venti della politica gli soffiavano contro.
Per questo sono rimasto scioccato quando ho visto che per la sua candidatura a governatore di Sicilia ha stretto un patto con l’Udc.
L’Udc?
Sì, l’Udc.
Solitamente quando gli ex nemici politici improvvisamente vengono trasformati in alleati, c’è da interrogarsi su chi abbia fornito la bacchetta magica. Ma nel caso di Crocetta non ci sono sospetti: lui è – per quanto mi riguarda – ontologicamente al di sopra di ogni sospetto.
C’è solo il suo coraggio, immenso, esagerato. Purtroppo proprio quello che ci vuole per fare un’alleanza a sinistra con l’Udc.

8 commenti

Scrivi un commento
  1. Scusa Gery … non ho capito cos’è il tuo, uno spot pubblicitario a Crocetta oppure alla sinistra? Se Crocetta fosse così coraggioso come scrivi, allora sceglierebbe altre strade invece della becera e sempre opportunista alleanza partitocratica, non credi?

    manu il 11/08/2012 alle 10:24
    (0) (0)
  2. Un tempo avrei venduto organi interni pur di dare sostegno a Crocetta.
    Eppure oggi la situazione è cambiata. E’ entrato al parlamento europeo nelle file del PD e ora, in perfetto stile PD, si allea con l’UDC. Lo credevo un uomo di sinistra. Lo ritrovo opportunista come tanti.
    E sa bene che non durerà un’alleanza del genere, oppure il suo sarà un governo enormemente moderato grazie a questa alleanza, mentre invece ci vorrebbe un governo ben più progressista.
    Mi ha deluso.

    joseffis il 11/08/2012 alle 10:45
    (0) (0)
  3. Lo strano caso dello Scudo Crociato che si fa scudo di Crocetta per guadagnarsi le nostre croci sopra.

    telegrafico il 11/08/2012 alle 12:51
    (0) (0)
  4. Anche gli uomini migliori talvolta sbagliano.
    E Crocetta, evidentemente, non è migliore di altri….

    Cico il 11/08/2012 alle 14:41
    (0) (0)
  5. Certo che il cattocomunismo e’ sempre duro a morire.

    D artagnan il 11/08/2012 alle 14:43
    (0) (0)
  6. Telegrafico, questa è bellissima!

    RoccoT. il 11/08/2012 alle 17:00
    (0) (0)
  7. Le giravolte autoreferenziali di Crocetta mi confermano che la fedina penale immacolata è solo un aspetto – quello più “aridamente tecnico”, direi – dell’onestà personale.

    Pietro Bolenares il 11/08/2012 alle 18:17
    (0) (0)
  8. A quanto pare in politica, se si vogliono soddisfare certe ambizioni, bisogna , prima o poi, ingannare i propri valori. In una parola ci si tradisce da se.

    giacomo il 12/08/2012 alle 21:39
    (0) (0)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

ULTIME GALLERY - GENTE DI PALERMO
Annunci di Palermo

affarone

frigo ad incasso Ariston classe AA 250 litri ...nuovissimo ancora imballato..vendo causa doppione [...] [leggi tutto]