i fatti dopo il ragionamento

Ho visto Guidolin a Mondello

di

Guidolin Pozzo | Blog diPalermo.it

Il Carpi, questo sconosciuto. Non sappiamo praticamente nulla della squadra di Castori che, per quanto ci riguarda, potrebbe anche essere un impiegato delle poste che si finge allenatore. Sappiamo che c’è Borriello (anche se al suo posto dovrebbe giocare Mbakogu) e speriamo ci sia andato a giocare solo perché il posto è pieno di belle donne, così domenica si riposa per gli stravizi della settimana.

Il Carpi nell’ultima stagione di serie B ci ha battuto in entrambe le partite e ci auguriamo che non ci abbia preso troppo gusto. Per il resto vorremmo segnalare in panchina il giovane Lasagna: chi lo conosce sostiene che dovrebbe giocare terzino e non attaccante, ma noi vorremmo vederlo in campo almeno per un minuto perché il nome promette comunque commenti memorabili allo stadio.

Nel Palermo, che finalmente dovrebbe schierare Gilardino insieme a Vazquez e lo svedese Hiljemark (è scritto correttamente?) al posto di Rigoni, si vive già la prima crisi di coppia. Era durata troppo la luna di miele tra Zamparini e Iachini. Il mancato acquisto di un laterale e di un attaccante hanno evidentemente infastidito il mister che sa che la squadra è incompleta e potrà lottare solo per la salvezza. Ha così spento gli entusiasmi di chi, come noi, tra il primato in classifica ed un campione del mondo in rosa avevano già acquistato il cd con la sigla della Champions e prenotato un due stelle a Madrid per la prima trasferta utile.

Il mister ha ragione: si poteva fare di più per tentare il salto di qualità. Dichiararlo alla stampa però equivale a cercare lo scontro con il presidente con cui si è sempre vantato di avere un rapporto personale e franco. Il contemporaneo status di disoccupato di Guidolin completa il quadro e c’è già chi ne comunica l’apparizione una volta in bicicletta su Montepellegrino e una volta a Mondello dove, come sempre, “un amico mio gli sta affittando la casa”.

Zamparini non ha voluto spendere? Non è stato bravo Gerolin a cui sono sfuggiti quasi tutti i giocatori indicati come obiettivo? Ci sono stati ostacoli improvvisi ed insormontabili per le trattative? Noi non lo sappiamo di certo e ci auguriamo che il recente incontro tra il mister e il presidente abbia riportato il sereno. Speriamo soprattutto che col Carpi si vinca e si vada a punteggio pieno. Abbiamo già comprato anche il biglietto per Cardiff per la finale di champions del 2017 e ci hanno già detto che non lo rimborsano.


[ Immagine: di autore incerto disponibile su internet - Policy]

1 commenti

Lascia il tuo commento
  • 12 settembre 2015 17:47

    L’ironia del palermitano.
    Come vivere senza?

Lascia un commento