i fatti dopo il ragionamento

Siamo tutti Marty McFly

di

Andare nel passato e cambiarlo, alzi la mano chi non ha sognato di avere la DeLorean sotto casa. Per provare a programmare il navigatore verso la destinazione che vogliamo. Che vogliamo davvero Ritornoalfuturo | Blog diPalermo.it

Ieri è stato il giorno di Marty McFly. Tutti noi, tutti quelli della mia generazione almeno, abbiamo sognato di essere Marty McFly. Di guidare la DeLorean. Di andare nel passato. Di cambiarlo. Poi ancora di andare nel futuro e di cambiare anche quello. Solo che siamo bloccati qui. Con il “flusso canalizzatore” in panne e nessun fulmine da 1,21 Giga-watt che può farci ripartire per la destinazione che vogliamo.

E se fossi Marty McFly, se potessi viaggiare avanti e indietro nel tempo, cambierei un sacco di cose della mia vita. Chi non ha fatto errori che lo hanno condizionato? Io ne ho fatti un sacco. E di qualcuno ancora pago il conto. Qualcuno ha sbagliato con me. E il “suo” conto, in parte, lo pago anche io. Ma nella vita si va avanti. Se si potesse andare avanti e indietro, e poi ancora avanti, sarebbe meglio. Lo ammetto.

Ma una cosa ci ha insegnato Marty McFly. Basta un gesto per cambiare il futuro. Possibilmente in meglio. Perché il meglio, come canta qualcuno che conosce due accordi di chitarra ma che tutti cantiamo, “deve ancora venire”. E allora, se non lo capiamo, rimarremo fermi ad aspettare che il fulmine colpisca l’orologio del municipio di Hill Valley. Senza renderci conto che quel fulmine, a conti fatti, dobbiamo essere noi. Devo essere io. Devi essere tu.

E allora, sapete che c’è? Io ho deciso che me lo vado a prendere questo futuro. E allora chi ama mi segua e chi non ama mi insegua. E, se ne vale la pena, io mi fermo. E al ballo “Incanto sotto il mare” ci vado. Anche se non so ballare. È solo un film, lo so, ma per me è IL FILM.


[ Immagine: fotomontaggio originale di diPalermo - Policy]

3 commenti

Lascia il tuo commento
  • 22 ottobre 2015 09:09

    Ciao Marty, mi presti la tua splendida De Loren, dovrei fare un salto nel 1992 a fine maggio precisamente, vorrei poter mandare afa culo una persona incontrata i” per caso ” n aereo, un abbraccio mitico Fulvio, Massimo. C.

  • 22 ottobre 2015 12:31

    Ciao Marty, anche io vorrei la DeLoren per tornare al 1992 e dire a Giovanni di starsene a roma e a Paolo di telefonare a sua madre.

  • 22 ottobre 2015 20:22

    Il mio era un commento reale. Ma tant’è

Lascia un commento