i fatti dopo il ragionamento

Palermo, la notte più buia

di

Iachini | Blog diPalermo.it

Nulla da fare. Ennesima sconfitta per il Palermo dopo un’altra prestazione brutta e incolore. Ancora una notte insonne e piena di incubi per noi. Stavolta non ci consolano neanche i risultati dagli altri campi, che anzi sono tutti negativi per i rosa, e che ci sprofondano in classifica, nella depressione più nera e sulla soglia dell’alcolismo.

Abbiamo poca voglia di commentare la partita di San Siro. Anzi ammettiamo che dopo venti minuti e sotto di due a zero avevamo deciso di cambiare canale sul “clasico” argentino Boca/River nella speranza di sfogare la nostra rabbia con la visione di qualche bella rissa, una di quelle che hanno reso famoso il derby di Buenos Aires.

Il gol allo scadere del primo tempo di Vazquez ci aveva illuso e ci ha costretto ad altri 45 minuti di sofferenza. Si fa presto a dire che non sono queste le partite da cui passa la salvezza o che non puoi sperare di fare punti con l’inter perché in fondo non abbiamo mai vinto a Milano. Il vero problema è che continuiamo a guardare il calendario e non capiamo dove invece li dovremmo fare i punti che ci servono. Si dice che nella notte più buia tutte le mucche sono nere, speriamo alla luce del sole di riuscire a vedere un po’ di luce. Per ora ci sembra difficile. Good night & good luck!

LE PAGELLE

Sorrentino – 6 il rientro non è felice. Prende tutti gol su cui non ha colpe e fa i soliti interventi miracolosi. Bentornato.

Rispoli – 6 ha il merito di regalarci qualche minuto di speranza con l’assist a Vazquez. È tra i migliori del Palermo e spinge con convinzione, ma i piedi sono quelli che sono. Rinfrancato.

Andelkovic – 5 si perde Ljajic sul primo gol anche se ci sembra sia Maresca a metterlo in difficoltà non uscendo al momento opportuno. Lui comunque ci mette sempre del suo per peggiorare la situazione. Sicurezza.

Gonzalez – 4 si perde Icardi sul secondo gol e ci sembra meno presente del solito. Una volta agli avversari metteva paura. Ora mette paura solo ai suoi compagni. Involuto.

Vitiello – 5,5 ogni tanto ti dimentichi pure che gioca. Quando te lo ricordi è solo perché ti accorgi che non è un campione. Anonimo.

Pezzella – 5,5 sul secondo gol resta a guardare gli avversari che crossano indisturbati. Quando attacca è sempre molto più convincente di quando difende. Attaccante.

Hjliemark – 5,5 partecipa al naufragio complessivo del centrocampo pressando meno del solito. Non male con la palla al piede ma non basta. Anemico.

Maresca – 5 sul gol di Ljaic stava recuperando il primo pezzo di polmone perso dopo 10 minuti e non è uscito a chiudere. Con la palla al piede ragiona sempre, però spesso l’ossigeno non arriva al cervello. Annebbiato.

Chochev – 0 dorme in campo. Per noi non è neanche un giocatore di calcio e siamo arrivati a preferirgli Jajalo. Fa una sola giocata buona in tutta la partita ma i compagni non ci possono credere e non la sfruttano. Negato.

Vazquez – 6 segna un gol che sembra più facile di quanto sia in realtà. Si trova spesso solo e non è aiutato dai compagni. Ci prova sempre ma ci riesce meno spesso del solito. Esausto.

Gilardino – 5,5 ormai ha cominciato anche a parlare da solo perché non ha mai compagni vicini. Queste sono serate più difficili del solito anche per l’umidità che entra nelle ossa di chi non è più un ragazzino. Non pervenuto.

Djurdjevic – 4 gioca poco ma trova il tempo di sbagliare un gol. Puntuale.

Iachini – 5,5 il Palermo ci sembra sempre troppo rinunciatario. La situazione è complicata e sappiamo che le responsabilità del mister sono le minori però lavorare un po’ anche sulla fase difensiva aiuterebbe. Rimandato.


[ Immagine: Copyright © Tullio Puglia - Policy]

4 commenti

Lascia il tuo commento
  • 07 marzo 2016 08:49

    Adesso tutti quelli che ogni volta tirano fuori la solita manfrina del presidente che ci ha regalato la serie A dopo anni bui potranno anche raccontare la storia del presidente che ci ha regalato una disonorevole retrocessione allestendo una squadra ridicola che ha perso la perso la massima serie contro lo stellare FROSINONE !!!

  • 07 marzo 2016 09:16

    Pensavate realmente che il Palermo potesse fare risultato contro l’Inter!?!? E non per particolari meriti dei nerazzurri ma mai come quest’anno il Palermo, soprattutto con iachini in panchina, è stato prevedibile in negativo ed ha dato l’idea di essere nettamente inferiore a tutte le squadre di media/alta classifica.. A questo punto, forse saró preso per pazzo, ma mi domando… Che senso ha giocare contro il Napoli domenica prossima quando tutti sappiamo già il risultato finale è che il Palermo si chiuderà, schiererà una sola punta e tutti i palloni giocabili passeranno per Vazquez.. Voglio dire.. la difficile salvezza del Palermo passa dalle partite successive, salvaguardiamo le gambe di vazquez ed i “migliori” (diciamo…) e contro il Napoli mandiamo in campo i vari chocev struna & co..

  • 07 marzo 2016 10:50

    La salvezza non passava per San Siro ieri notte, e non passera’ per il Barbera al prossimo turno contro il Napoli. A seguire abbiamo un filotto di partite fondamentali, e la salvezza si’, passera’ da quelle:
    Empoli/Chievo/Lazio/Juventus/Atalanta/Frosinone. Se dovessimo chiudere questo filotto con un +3 sul Frosinone, le ultime tre partite, di cui Samp e Verona in casa potranno darci la tanto agognata salvezza.
    Altrimenti, la vedo durissima.
    PS: prepariamoci psicologicamente al sorpasso del Frosinone domenica prossima, e non facciamo drammi. Il campionato del Palermo inizia con l’Empoli.
    PPS: Pezzella a mio parere molto bravo (esordiente in A giovanissimo, che gioca molto meglio dei titolari).

  • 07 marzo 2016 15:25

    Proprio con iachini in panchina il palermo quest’anno si stava riservando una posizione tranquilla in classifica. Abbastanza lontano dalla zona retrocessione e questa era la posizione del palermo al momento dell’ esonero di iachini. Poi il mercante pazzo d’alto bordo lo ha licenziate ed ha rotto quel l’equilibrio chiamando ballardini, il primavera, l’argentino, tedesco, francisi e tunisino… Ed ha creato il bordello. Quindi che ci lamentiamo ora?? I giocatori questi sono. La squadra zamparini l’ha fatta. Auguriamoci che iachini farà risultato con le provinciali e abbandoniamo l’idea di prendere 3 punti con le grandi. Ed io ho fiducia che iachini c’è la farà!

Lascia un commento