i fatti dopo il ragionamento

L’aria delle nostre idee

di

Ztl.png | Blog diPalermo.it

Ora che gli uomini hanno detto sì alle auto e no all’ossigeno nel centro antico di Palermo. Sarebbe il caso di interpellare il marmo delle statue e il tufo dei palazzi e delle chiese che continueranno a sbriciolarsi. Di smetter di figurarsi le strade libere, le piazze grandi come un tempo. Di respirare fino in fondo l’aria delle nostre idee. Di non raccontare ai nostri figli quale città prepariamo per loro.

(Davide Camarrone su Facebook)

1 commenti

Lascia il tuo commento
  • 01 aprile 2016 14:12

    Pagando € 100,00 per ogni auto inquinante gli “uomini” (e aggiungo le “donne” – più politically correct) avrebbero invece detto si all’ossigeno e no alle auto?
    E nel perimetro delle ZTL qualcuno ha detto si all’ossigeno o no alle auto?
    O magari è solo un problema di cassetta, per sostenere i tram che appaiono sempre vuoti?

Lascia un commento