i fatti dopo il ragionamento

Un Palermo senza voto

di

Palermo | Blog diPalermo.it

Scusate, ma ieri sera tra quanto visto in campo e sugli spalti anche due come noi, per cui il calcio è passione, cazzeggio e divertimento, sia che si vinca sia che si perda, proprio non riescono a scherzarci su. Per onorare l’impegno preso eccovi le pagelle senza voto perché tutti (tranne due, uno per l’incoraggiamento e uno per l’impegno) meritano zero tagliato, giocatori, società, mister ed anche i tifosi, o presunti tali!

LE PAGELLE

Sorrentino – 0 passa più tempo a parare petardi che palloni. Pompiere.

Vitiello – 0 è un sollievo vederlo al posto di Struna. Purtroppo non ci godiamo la serata. Lui gioca il suo calcio da bancario in libera uscita. Mediocre.

Gonzalez – 0 quando non dorme spara il pallone in avanti senza alcuna speranza. Rassegnato.

Andelkovic – 0 fa il suo. E quindi non fa niente. Immobile.

Pezzella – 0 gli tocca Candreva. E non ci capisce quasi nulla. Si farà, forse.

Morganella – 0 gioca in un ruolo non suo. Sfoggia pure una capigliatura normale. Ordinario.

Hjliemark – 0 non ci sembra in condizione né di intendere né di volere. Vorremmo accusare la fidanzata ma non ne abbiamo più neanche la forza. Spompato.

Jajalo – 0 perché sprecare parole. Scarso.

Lazaar – 0 gioca anche lui in un ruolo che non gli appartiene. Si confonde ed impazzisce quasi subito. Quando Novellino lo cambia era in procinto di passare ad un incontro di boxe contro Candreva. Impomatato.

Quaison – 0 vaga per il campo per buona parte della partita senza alcuna ragione seria. Trottolino amoroso.

Gilardino – 6 corre, grida, si batte come se fosse lui a doversi mettere in mostra. È uno dei pochi giocatori seri del Palermo e purtroppo gli altri non riescono neanche a copiarne l’impegno. Non basta.

Brugman – 0 è l’unico con un minimo di palleggio. Non lo fa vedere mai. Circense.

La Gumina – 10 esordisce nella peggiore serata del Palermo. Riesce anche a tirare una tazza del cesso in curva in un momento che resterà indelebile nella nostra memoria. Un incubo che speriamo possa superare presto. Buona fortuna!

Trajkovski – 0 meriterebbe anche il senza voto ma noi quando lo vediamo in campo ci amareggiamo sempre. Negato.

Novellino – 0 la squadra è scarsa e senza Vazquez anche senza speranza. Ma lui tira fuori un paio di numeri dal cilindro di alta scuola. Se Struna non si fosse infortunato ce lo avrebbe anche imposto. Pensionato.

Tifosi – 0 se dovete venire allo stadio per comportarvi così state pure a casa. Non ci mancherete. Per noi il calcio è un’altra cosa. Pietosi.


[ Immagine: Copyright © Tullio Puglia - Policy]

3 commenti

Lascia il tuo commento
  • 11 aprile 2016 09:39

    brugman merita il 5

  • 11 aprile 2016 12:18

    Per alcuni lo zero è troppo

  • 12 aprile 2016 00:14

    Mi Siddia pure a commentare uno schifo simile

Lascia un commento