i fatti dopo il ragionamento

La vera domanda

di

Cuffarosilenzio | Blog diPalermo.it

Perché nessuno degli autorevoli giornalisti che intervistano Salvatore Cuffaro (da ultimo le Iene) gli rivolge l’unica domanda che ha un senso: “Chi è la talpa romana che le svelò l’inchiesta sul boss Guttadauro e sui marescialli infedeli Ciuro e Riolo?”. Evidentemente, nessuno ricorda più le parole del procuratore Pignatone durante la requisitoria del processo talpe. Tornato da Roma, Cuffaro corse dall’imprenditore Aiello per avvertirlo. È rimasto un grande mistero, che l’ex presidente della Regione continua a custodire.

(Salvo Palazzolo su Facebook)

Lascia un commento