i fatti dopo il ragionamento

Coraggio, abbracciamoci!

di

Le nostre amicizie dietro uno schermo e la voglia di conoscervi sul serio. Di guardarvi negli occhi e di stringervi le mani. Paura di restare delusa? No, male che vada quando torno a casa vi cancello. Anche se so già che non succederà Socialnetworks | Blog diPalermo.it

Lorenzo, Marina, Ennio, Mimmo. Sono tutti miei amici e molti sono a loro volta amici tra loro. Ci conosciamo da anni. Con loro rido molto, chiacchiero di attualità, sanno sempre dove sono, quello che faccio e a volte anche quello che mangio. Sanno se sono triste, stanca, felice. È bello averli nella mia vita ogni giorno. A colpi di notifiche.

Già, perché molti di loro non ho mai avuto il piacere di guardarli negli occhi. Di abbracciarli. Esistono solo dall’altra parte dello schermo. E mi sono detta basta. Perché non provare a stringersi una mano, sentire che profumo hanno ma soprattutto la loro voce. E così, con l’aiuto di un amico, abbiamo creato un evento (#bastaunabbraccio, ovviamente con l’hashtag sennò che evento è), un aperitivo in cui incontrarci finalmente nella vita reale, di mostrarci per quello che siamo.

Stasera caleremo tutti la maschera e ci abbracceremo. Ci faremo un sacco di selfie e ci taggeremo per giorni. Paura di rimanere delusa? Per niente. Perché non ho aspettative, perché nella vita le cose che deludono sono altre e tra l’altro gli abbracci sono gratis. Male che vada quando torno a casa li cancello.

1 commenti

Lascia il tuo commento
  • 21 aprile 2016 09:08

    Ho frequentato per anni un forum sull’orologeria, anni di messaggi, commenti, mail, vendite, acquisti.
    Poi un giorno a Roma mega raduno, almeno 90 persone.
    Bellissima giornata. Abbiamo mangiato, bevuto, riso, abbracciato. Me li immaginavo così e così erano.
    Sono nate splendide amicizie che tuttora reggono. Intere famiglie ospiti da me e io e la mia famiglia ospiti in giro per l’Italia. Vacanze assieme, capodanni e via festeggiando.
    Divertiti Silvia!!!

Lascia un commento