i fatti dopo il ragionamento

Questo Palermo confuso e infelice

di

Palermo Sconfitta 1 | Blog diPalermo.it

Buio pesto al Barbera. Sì addormenta anche De Zerbi. Ci Vediamo all’Olimpico.

LE PAGELLE

Posavec – 6 fa un miracolo all’inizio uscendo a valanga su un avversario lanciato ormai in porta. Ljiajic segna due gol assolutamente imparabili con traiettorie disegnate direttamente da un ingegnere della Nasa. Incolpevole.

Vitiello – 3 forse è troppo solo perché Rispoli gioca a ridosso di Nestorosvki ma nell’uno contro uno con Ljajic sembra un bambino al primo giorno di asilo. Altro passo e gol da antologia. Buonanotte.

Gonzalez – 5 all’inizio è impeccabile. Poi piano piano anche lui si adegua alla serataccia della difesa. Depressivo.

Andelkovic – 4,5 sta in campo. Ma non riesce a fare più di questo e naufraga mestamente nel mare in tempesta che è la difesa rosanero. Annegato.

Rispoli – 5,5 praticamente gioca da seconda punta ma i risultati non sono buoni né in avanti né indietro anche se non si risparmia mai. E stasera ci ricorda anche di avere un paio di mattoni al posto dei piedi. Amarcord.

Alesaami – 6 per lunghi tratti è l’unico che ci fa sperare almeno di migliorare il risultato finale. Solo.

Chochev – 6 segna. E solo per questo merita la sufficienza anche perché il gol è bello. Per il resto prova ad arginare lo strapotere del Toro a centrocampo. Ma affonda anche lui. Naufrago.

Bruno Enrique – 5,5 gioca solo a sprazzi e ci conferma che i mezzi tecnici ci sono ma ancora si vedono poco in campo. Aspettando Godot.

Diamanti – 5,5 non tira mai indietro la gamba ma stasera lo picchiano sempre in tre o quattro. Ingabbiato.

Benivegna – s.v. sfortunatissimo. Torna presto!

Nestorosvki – 5 nel secondo tempo ha una bella occasione almeno per darci la soddisfazione del 4-2 ma la mette fuori. Poco lucido per i troppi autografi firmati. Spento.

Hjliemark – 5 gioca solo mezz’ora ed è anche troppo. Poi De Zerbi si rende conto di avere fatto una minchiata a farlo entrare. È il simbolo di una serata storta. E di una capigliatura che evidentemente non gli porta fortuna. Barbiere!

Quaison – 6 entra quando la partita è ormai segnata ma prova a dimostrare a De Zerbi che avrebbe potuto giocare lui titolare. Abile e arruolato.

De Zerbi – 2 finora le aveva indovinate tutte. Stasera non ne azzecca neanche una. Sceglie Vitiello che è un disastro. Sostituisce Bentivegna con Hjliemark per poi farlo uscire dopo venti minuti. Rispoli gioca troppo avanti e la squadra non ha equilibrio. Stasera ci siamo ricordati che anche lui è un esordiente ma siamo certi che saprà rifarsi. Confuso ma non felice.

6 commenti

Lascia il tuo commento
  • 18 ottobre 2016 18:07

    De Zerbi 0 tagliato. Presuntuoso. Un bel bagno di umiltà forse farà bene a lui e a noi tifosi. Il giro-palla dalla linea di difesa si può fare se i difensori hanno “piedi buoni”. Il Torino lo capisce (ci vuole poco) e inizia il pressing fin dall’avvio della nostra azione. E poi che ragione c’era di stravolgere un difesa che aveva tenuto nelle ultime partite ? Che ragione c’era di dare tanta libertà a Ljajic mettendo lo spaesato Vitiello nella sua zona ? A parte questo, la squadra è oggettivamente poca cosa. Un tempo il Barbera era il nostro fortino; adesso è una pacchia per tutti. Non c’è che dire: andare allo stadio è ormai una sofferenza.

  • 18 ottobre 2016 19:11

    E poi che ragione c’era di attaccare senza criterio sul 1-0? Con la Juve hanno difeso in undici e per poco facevano il miracolo. De Zerbi secondo me è stato presuntuoso. Detto questo concordo che la nostra squadra è di un’altra categoria!

  • 18 ottobre 2016 19:43

    Continuando su quanto asserisce Vitogol che saluto, oltre al Torino lo capiranno anche le altre avversarie che incontreremo (il giro-palla). E una volta “sgamato” il trucchetto sarà tutto ancor più difficile.
    Si è riusciti ad esaltare Ljajic più di quanto dovuto, con dieci metri di libertà assoluta un buon giocatore 9 volte su dieci te la butta dentro.
    Purtroppo i numeri parlano chiaro. Quattro partite in casa quattro sconfitte, un gol fatto nove subiti. Continuando così di strada se ne farà ben poca. Anche perchè a gennaio con il consueto buco di bilancio che ci accompagna col fischio che arriveranno i rinforzi necessari.
    De Zerbi? Indoviniamo. Alla prossima uscita del presidente sarà più intelligente o presuntuoso?

  • 19 ottobre 2016 00:01

    Bisogna richiamare BALLARDINI..

  • 19 ottobre 2016 18:53

    Ballardini subito!!!

  • 19 ottobre 2016 22:45

    vuoi vedere che adesso la colpa è di de zerbi?? Ma perchè a parte gli errori di de zerbi abbiamo uno squadrone??? squadra inadeguata al campionato di serie A e a gennaio non faremo nessun acquisto degno di nota.

Lascia un commento