i fatti dopo il ragionamento

L’uomo che ha perduto tutto

di

Il Palermo, la serie B ormai alle porte e un dramma sportivo che ha un solo responsabile: Maurizio Zamparini, il presidente che ha esonerato tutti tranne quelli che lo meritavano davvero. Compreso, forse, se stesso Zamparini.jpeg | Blog diPalermo.it

I cavalli si giudicano all’arrivo e non alla partenza e Zamparini conferma di essere un perdente nato. Ha distrutto, prima a Venezia e poi a Palermo, tutto quel che aveva creato (ma è uno straordinario perdente anche fuori dal campo: secondo quanto raccontato dal Sole 24 ore e dal tg di Mentana deve oltre 100 milioni al Fisco e oltre 55 alla Banca di Vicenza).

Ha affidato il Palermo a una squadra di procuratori che in cambio di parcelle incomprensibilmente alte ha portato solo scartine. Zamparini ha venduto a peso d’oro Pastore, Cavani, Belotti, Dybala e Vazquez e ha preso Arteaga, Cassini e un’altra dozzina di calciatori impossibili.

Come mai l’uomo che ha esonerato tutto e tutti (compresi quelli che hanno fatto grandi cose) non ha mai né messo in discussione né allontanato Curkovic, come mai non ha  mandato via l’agente che l’ha portato alla situazione attuale, come mai con lui ha avuto la pazienza che con altri non ha avuto? Ha un vantaggio da questa fuoriuscita insensata di milioni dal club?

Ecco perché Baccaglini mi atterrisce ogni volta che dice “la consulenza di Zamparini è fondamentale per ricostruire il Palermo, non me lo faccio scappare”. Davvero vuole affidarsi a chi ha demolito il club umiliando la tifoseria che lo amava? Spero che sia solo una dichiarazione di circostanza, in attesa del passaggio delle quote.

19 commenti

Lascia il tuo commento
  • 10 aprile 2017 13:15

    E mi chiedo…e normale pagare un giocatore 2.2 milioni e il procuratore 2,8 milioni la COMMISSIONE?..MA CI VUOLE TANTO A CAPIRLO?..la guardia di finanza non VEDE?

  • 10 aprile 2017 13:29

    Ho sentito parlare per la prima volta Baccaglini. Non lo conoscevo neanche come Iena. Spero di sbagliarmi, ma mi sembra falso fino al midollo.

  • 10 aprile 2017 13:39

    Carissimo Alessandro, siamo davanti ad un disastro. Ma, tra le innumerevoli facce di questo disastro, penso anche al danno al mondo dell’informazione, ai giornalisti specializzati locali, a tutto questo indotto e …a com’è ridotto. Noi tifosi non leggiamo più la pagina dello sport, cambiamo canale appena vediamo dolorose immagini delle partite, non partecipiamo a nulla di mediatico…
    Penso a voi, costretti ad occuparvi sempre e costantemente di questa follia. Ma verranno tempi migliori. Speriamo. Lo auguro a voi. E anche a noi.

  • 10 aprile 2017 13:56

    Baccaglini ? Ahahhaha, no dai davvero, c’è chi crede veramente ? XD Ma se lui stesso ha dichiarato che non c’è un prezzo di vendita perchè non è una compravendita ma un riassetto della supercazzola con scappellamento a destra come fosse antani ! Dai su, non mortificate la vostra intelligenza!

  • 10 aprile 2017 13:58

    Zamaparin è da anni che usa il calcio per creare fondi in nero oltreconfine. Non è l’unico presidente. Solo che lui lo in modo smisurato, fregandosene altamente della squadra e delle conseguenze per noi tifosi. Ancora niente abbiamo visto !

  • 10 aprile 2017 14:29

    Zamparini perdente, anche fuori dal campo? Non direi, pare che il suo patrimonio valga ancora qualcosa come un miliardo di Euro. Ed è uno che ha iniziato vendendo elettrodomestici, porta a porta. Anche sui debiti forse c’è qualcosa da rivedere. Quelli ad esempio con la ( molto chiacchierata, per così dire) Banca di Vicenza, specializzata in finanziamenti “misti”, parte in contanti e parte in azioni proprie ( valore attuale:ZERO). Per quanto riguarda invece Equitalia (il fisco) pare che tutto nasca, almeno in buona parte, da rendite catastali su terreni edificabili, su cui però non si è potuto “edificare”. A proposito, mi è arrivata giorni fa, una cartella Equitalia, una multa sfuggita. Amminist.comun. Euro 153,00 ( mancato rispetto ZTL, forse), Magg.ne applicata ai sensi etc.etc. Euro 95,80, Recupero spese proced. Euro 15,88, Oneri di riscoss. entro le scadenze Euro 7,70 Oneri di riscossione oltre le scadenze Euro 15,40 Diritti di notifica 5,88. Per farla breve, i 150 Euro iniziali, si son quasi raddoppiati nell’arco di due o tre anni. E poi dice che uno si butta a sinistra!

  • 10 aprile 2017 15:04

    Quanto poi al “Falso in bilancio”. Perché di questo si tratta, secondo voi, unica risposta a tutti i vostri “Come mai?”. Un reato, una truffa, in danno della Società, che si chiama Palermo. “Come mai?” ma intanto tutti fermi ad aspettare non si sa bene cosa o chi. Chiamate la Polizia, chiamate la Guardia di Finanza, avvertite il Sindaco, è lui che rappresenta la Città di Palermo. Prima che sia troppo tardi, andate a svegliare i creditori, che evidentemente non hanno ancora capito. Che razza di fessi.

  • 10 aprile 2017 16:13

    Finalmente torna a scrivere l’unico giornalista di dipalermo dotato di obiettività, garbo, oltre che rispetto incondizionato per gli utenti che intervengono su questo blog.
    Spero che ci sia un Alessandro Amato anche per gli altri temi trattati su questo sito, perché riguardo le 3 qualità suddette siamo messi proprio maluccio…
    E niente, mi premeva dire ciò, ancor più che commentare l’articolo.
    Quanto all’articolo, sono ovviamente d’accordo.
    Se i giornalisti ( meglio a questo punto, pseudo giornalisti, senza offesa…) locali, fossero stati come Amato nel parlare del palermo calcio, sono sicuro che oggi non saremmo dove siamo…
    Con articoli di questo tono, ritorna la voglia di intervenire e scrivere ogni tanto.
    Bentornato Amato.

  • 10 aprile 2017 16:17

    Ma quando mai ? Non ha perduto tutto. Ha vinto un bel paracadute (deprezzato se retrocede l’Empoli al posto del Crotone). Retrocessione voluta fortemente, cercata e finalmente conseguita. Adesso MZ è soddisfatto (e più ricco alla faccia di chi crede che con il Palermo si sia impoverito). Mi domando su cosa vigilino gli organi di controllo. Leggere che il Palermo ha speso (solo per citare qualche caso) 1 M€ per la mediazione sull’acquisto di Cassini e 2,8M€ per quella sull’acquisto di Balogh può voler dire due cose: o c’è un imbroglio (e sono certo che c’è) o MZ è un incompetente. Tertium non datur. E se Baccaglini dice che sarebbe stupido a non profittare della competenza di MZ, allora è meglio che se ne vada prima di essere arrivato. Togliete la cittadinanza a MZ.

  • 10 aprile 2017 16:59

    INDEGNI !!! 1) Cacciare questo allenatore al più presto. Troppo scarso; 2) togliere le maglie ufficiali a questi indegni. Fateli giocare con le canottiere; 3) non schierare mai più nelle formazioni di questa squadra i vari, Godaniga, Pezzella, Posavec, Sallai, Balogh, Chochev, Gazzi, (mi perdonino tutti gli altri ATTARONI, che ho dimenticato a citare); 4) obbligare, Baccaglini a dichiarare chiaramente quali sono i programmi di rilancio per questa società. Se esistono 5) Un programma serio non potrebbe che prevedere come D.S. o Sabatini o Perinetti. Tutto il resto sarebbero chiacchere.

  • 10 aprile 2017 17:13

    caro. sig. amato nel suo piccolo lei ha pure le sue colpe…. l’opera di demolizione da parte del friulano è iniziata il 29 /05/2011 precisamente dopo il triplice fischio di inter palermo…. eppure da parte sua ed altri addetti ai lavori nessun articol onei giorni a venire come questo che giustamente mi trova d’accordo…… ma adesso siete tutti la a sparare sulla croce rossa…. troppo facile , dico solo dove eravate prima ? perchè non indagavate e scoperchiavate prima lo schifo prodotto dal friulano? e non venitemi a dire che prima non c’era nulla perchè questo scempio ha radici molto profonde, e solo uno stupido o uno che vuol far finte di niente non lo capisce.

  • 10 aprile 2017 17:52

    D’accordo con Alessandro. Anche A.Amato era ancora troppo poco “pesante” con zamparini. E questo glielo rimproverai anche io ai tempi… Però credo ( per carità, potrei sbagliarmi) lo sia stato tutto sommato in buona fede. Comunque mai da parte sua arroganza o presunzione. Sicuramente poteva accorgersi di certe cose prima, come dice Alessandro. E tuttavia, ribadisco che dalla sua penna su zamparini sono usciti gli articoli meno lecchini su questo blog.

  • 10 aprile 2017 18:01

    E la prova di assoluta malafede ( e se non è tale, trattasi di incompetenza, cosa ancora più grave per uno che di mestiere fa informazione) del giornalismo locale, è proprio, come dice Alessandro, che molti di noi tifosi ci eravamo accorti anni prima di dove ci stesse portando zamparini. Loro, del mestiere, invece non si erano accorti di nulla.

  • 10 aprile 2017 19:19

    Magari, la demolizione iniziata il 29 /05/2011. Magari, quella Serie B, con Dybala, Vazquez, Belotti, Sorrentino, Munoz, Barreto, Hernandez, Maresca, Lafferty ( e stiamo a 9). Una corazzata dissero gli altri, ma alle prime difficoltà i tifosi rosanero tutti a parlare di cozzarata, e a deridere. Campionato di B 2013/14, record di tutti i tempi ( nonostante gli infortuni di Dybala e Belotti). E fu più che apprezzabile anche quello successivo in Serie A, 2014/2015, basti ricordare un Milan Palermo 0 2 o il Napoli di Higuain umiliato, al Barbera, per 3 a 1. Stiamo parlando del 2015 neanche due anni fa. Cosa c’era da indagare, da scoperchiare? Quanti fenomeni, che avevano capito tutto, già dai tempi di Toni. Anche se poi è probabile che tra di loro ci siano anche quelli del fischietto, per accogliere Toni come meritava, come un traditore.

  • 10 aprile 2017 19:27

    Ben ritrovato su queste pagine Alessandro. Due appunti su quanto da te rassegnato. Le vendite “a peso d’oro” sono state due, Pastore e Dybala, ma alla fine l’oro è però andato ai procuratori. Le altre vendite sono state diciamo così a peso di bronzo. Il secondo appunto è riferito ai giocatori impossibili. Che, carte alla mano, sono molti di più di una dozzina.
    Infine una considerazione sui dati di bilancio, visto che se ne parla parecchio. Due cose mi hanno colpito: 90.000 euro per commissioni rinnovo contratto di Sorrentino. Ma se il portiere non ha rinnovato questi soldi chi è perchè se li è presi? E 66.000 per il rinnovo di Bentivegna. Caspita se il procuratore ha preso questa parcella, a quanto ammonta l’ingaggio del calciatore?

  • 10 aprile 2017 20:53

    dai tempi della finale di coppa italia,cominciavo a mandare messaggi ,anche a tgs , ma nessuno ha preso sul serio quello che stava maturando,adesso vi siete svegliati tutti, a roma lotito è sempre in bufera, come preziosi a genova, x noi invece andava bene e dovevamo ringraziare il porco zampamerda che ha offeso i palermitani a + non posso, fino a farli diventare lo zimbello ,d’italia, x averci portato in serie a,io non ci stò,ed è x questo che non ha avuto + un euro dal sottoscritto,dalla finale in poi.

  • 10 aprile 2017 21:02

    Con tutto il rispetto, riflessione tardiva….voi giona…..listi avreste dovuto a suo tempo bersagliera lo ZAMPA.
    Complici.

  • 11 aprile 2017 09:48

    Pezzo condivisibile. Tranne che Belotti, piuttosto che a peso d’oro, lo ha venduto a peso di piombo

  • 13 aprile 2017 09:06

    Va be’… il centro commerciale se l’è impiantato. Ora può anche fare le valige. E ha perso veramente tutto?

Lascia un commento