i fatti dopo il ragionamento

Un inferno chiamato whatsapp

di

Le chat delle mamme, i messaggi con la ricetta dei muffin vegani, le imperdibili elucubrazioni del tuo capocondominio. E se provassimo a debellare la nuova barbàrie con un gigantesco suca? Chat Whatsapp.png | Blog diPalermo.it

Tu sei lì che cerchi di fare una telefonata importante ma niente. A ogni numero digitato  arriva quel maledetto messaggio di whatsapp, il trentesimo in un’ora. Una volta è la mamma del compagno di classe di tua figlia che posta 50 foto – con annessa ricetta – di muffin vegani, notizia che tu ovviamente aspettavi con ansia. Poi c’è il collega di lavoro che muore se non condivide quel video che a lui tanto fa ridere e a te invece tanto piangere per la pena.

E come sopravvivere senza ricevere almeno 35 messaggi di candidati a tutto, da capocondominio a dominatore dei mondi? A loro sembra brutto privarti di questo privilegio e allora ti donano la gioia di avere il cellulare intasato dai loro pensieri profondi. Tu hai pure silenziato tutte le chat, anche a costo di farti sfuggire quell’unico messaggio che attendi davvero con trepidazione. Ma anche la tecnologia si arrende: gli stalker di whatsapp sono troppo bravi, superano ogni ostacolo.

Intanto tu mediti atroci vendette come quella di inviare alla chat della classe di tua figlia il video di un porno pazzesco, o al candidato più seriale nei messaggi un gigantesco “Suca” anche in formato Gif se ci tiene. Perché atei, credenti o agnostici, tutti dobbiamo essere concordi su un punto: le chat di whatsapp sono l’inferno in terra.

4 commenti

Lascia il tuo commento
  • 20 aprile 2017 12:08

    Basta non usare l’applicazione 😜😜😜

  • 20 aprile 2017 16:09

    Basta non possedere uno smart-phone; un coso per telefonare e mandare sms è più che sufficiente per evitare la morte civile quando non si ha un pc disponibile.

  • 20 aprile 2017 19:52

    Il progresso….
    Ci si lamenta di questo? No. Basta saperlo usare (il progresso).

  • 22 aprile 2017 18:04

    Levalo!

Lascia un commento