i fatti dopo il ragionamento

Tutto il Pif minuto per minuto

La lotta con me stessa, e con tutti voi, per capire da che parte stare. Una mattinata d'inferno tra giornali, siti, agenzie e soloni… di
Pif, il più furbo di tutti

Pif per me è furbo. Il più furbo di tutti. Ed è meraviglioso essere furbi quando la vita ti ha dato in dote una faccia pulita e una… di
Sono Pif, parlavate di me?

Cessato il chiasso che ha riempito i saloni di Palazzo d’Orleans e sgomberata la presidenza dalle ruote delle carrozzine, ciò che… di
L'ipocrisia al tempo dei disabili

Le dimissioni dell'assessore Miccichè dopo la penosa figura alle Iene e la stupida illusione che dopo di lui le cose possano cambiare.… di
Lo sentite il suono delle palme?

La stupida polemica sull'islamizzazione di Milano, il sospetto verso ciò che non conosciamo e la contaminazione come presupposto della… di
Tu quoque, Fabrizio, amico mio!

La corsa a sindaco, un volto finalmente capace di scardinare l'egemonia di Orlando e il colpo basso, per quelli come me, di un'alleanza… di
Quei giocatori senza le palle

I quattro gol presi dalla Juve, un campionato indegno e una banda di giocatori professionalmente penosi, senza passione e amor proprio.… di
Meglio la Juve o il vietnamita?

Il Palermo che va a Torino e la terribile tentazione di ignorare la partita e farsi i fatti propri, come fosse un qualsiasi venerdì… di
Un tram chiamato cocaina

I professionisti in fila per la droga, quei pony express della (finta) felicità e l'irrimediabile sconfitta di certa Palermo bene,… di
Noi donne e voi uomini

Io che sognavo dietro a George Michael, che non ho mai voluto sposare Simon Le Bon e che mille giorni di te e di me quando va bene, ma… di
God save il nostro Palermo

Il Palermo contro l'Atalanta per una rincorsa che pare impossibile. Uno di noi sugli spalti, come sempre, l'altro sarà confinato nella… di
La leggenda smarrita

Il quadro di donna Franca Florio sparito dalla hall di Villa Igiea e quello scherzo amaro che si fa beffe di un passato sempre più… di
La cultura a un tanto al chilo

Il cinema a due euro, il biglietto sospeso in teatro e l'inspiegabile entusiasmo degli artisti. C'è qualcuno per cui il lavoro vale… di
Noi femmine e Lei, Diletta

La Leotta al festival e quella bellezza imperdonabile. Soprattutto da noi donne. Perché nessun femminismo, nessuna evoluzione, riuscirà… di
Il nostro vittimismo patologico

Il riconoscimento di capitale della cultura, i critici per partito preso e il lamento come sistema di vita. A prescindere da quel che ci… di
Perché Sanremo, per me, è Sanremo

Il festival della mia giovinezza, i testi su Sorrisi e canzoni, le canzoni mandate giù a memoria, la finale a casa con gli amici. Giù le… di