lavagna

Minacce a Scarpinato, vietato parcheggiare a piazza Borsa. Ai tempi di Borsellino non si usava. [Leggi tutto]

 

lavagna

Minacce a Scarpinato, vietato parcheggiare a piazza Borsa. Ai tempi di Borsellino non si usava. [Leggi tutto]

 

lavagna

Minacce a Scarpinato, parcheggio vietato a piazza Borsa. Ai tempi di Borsellino il divieto di sosta non esisteva ancora. [Leggi tutto]

 

lavagna

Minacce a Scarpinato, parcheggio vietato a piazza Borsa. Ai tempi di Borsellino il divieto di sosta non esisteva ancora. [Leggi tutto]

Autocritiche

Caro Diego,
vediamoci al Tribeca

di Francesco Massaro - Mi avevano raccontato che il sindaco Cammarata era cattivo. E io ci avevo creduto. “Ma che sindaco cattivo che abbiamo” pensavo, indottrinato da amici e giornali che dicevano che Palermo non poteva avere un sindaco che va agli aperitivi, che […] [Leggi tutto]

 

lavagna

Il pentito Spatuzza, 40 omicidi alle spalle: "Ora quando vado a letto mi sento onesto" [Leggi tutto]

La tragedia

I due bimbi morti
e la dignità del silenzio

di Stefania Giuffrè - Mentre due bambini dormono per sempre dentro due bare bianche, va in scena un teatrino indegno. Mentre un padre e una madre piangono i figli e si chiedono come potranno sopravvivere a un dolore innaturale, si lanciano accuse e si […] [Leggi tutto]

Il video

La metafora perfetta
per la Palermo dei fantasmi

di Gery Palazzotto - Mettetevi comodi prima di guardare il video di Alessandro Amato. E non perché sia particolarmente lungo, ma perché rischiate di non credere ai vostri occhi, di barcollare. La “Città dei ragazzi” è un luogo fantasma abitato da fantasmi. Un simbolo […] [Leggi tutto]

Il Palermo

Quattro gol sono tanti,
ma parliamo un po’ dell’arbitro?

di Alessandro Amato - Quando perdi 4-0 in casa c’è poco da discutere. Non è elegante cercare scuse. Diciamo subito che abbiamo una difesa poco solida. Ha incassato undici reti in cinque incontri. Diciamo pure che il Palermo non ha ancora vinto una partita […] [Leggi tutto]

Il fenomeno

Vogliamo ragionare
sul prezzo di un’arancina?

di Francesco Massaro - Finché non muterà drasticamente la gioiosa percezione che un certo palermitano ha verso il cosiddetto affarone – un paio di scarpe dieci euro, una maglietta cinque euro, un caffè cinquanta centesimi, un’arancina un euro – ci saranno commercianti che si […] [Leggi tutto]

La storia

Il misterioso caso
dell’eterno disoccupato

di Ugo Barbàra - Incontro qualcuno che non vedo da molto. Questo qualcuno mi chiede come va, chissà che carriera ho fatto, quanti vip frequento. Un po’ mi schermisco, un po’ sto al gioco, ma soprattutto mi preparo alla domanda con la quale inevitabilmente […] [Leggi tutto]

Calcio

Resistere, resistere, resistere
Capito Zamparini?

di Alessandro Amato - Aspettando Palermo-Lazio… 1) Eravamo giustamente in estasi mercoledì sera, ma i miei programmi non sono cambiati. Servono altri 37 punti per salvarsi. Il resto, ora, non mi interessa. 2) Zamparini deve resistere due campionati, questo e il prossimo. Nel frattempo, […] [Leggi tutto]

La mostra

Con gli occhi
di Paolo Morello

Si chiama Blown la mostra che il fotografo palermitano Paolo Morello inaugura sabato 4 ottobre alle 18 nella sede di Galleria Studio, in via Bentivegna 11. [Leggi tutto]

Il Festival

La città nascosta
delle Vie dei Tesori

Partono lunedì 29 settembre le prenotazioni per il primo weekend delle “Vie dei Tesori”. Il Festival, che prende il via il 3 ottobre, offre la possibilità di scoprire 60 luoghi di arte scienza e natura, di addentrarsi lungo 80 itinerari […] [Leggi tutto]

Sporchi e cattivi

Quando il boss muore
sul marciapiede pulito

di Cinzia Zerbini - Avrà trent’anni, i capelli lunghi, è senza maglietta perché fa caldo. In una mano brandisce uno “smacchiatore universale”, nell’altra ha uno strofinaccio e pulisce. Pulisce un telefono pubblico. Un lungo nastro, di quelli che limitano l’accesso ad auto e persone, […] [Leggi tutto]

 

Lavagna

Tassa rifiuti, maxi sconto per chi fa il compostaggio. Esenzione totale per chi sa cos’è. [Leggi tutto]

La Trattativa

Se Borsellino
è solo un lontano ricordo

di Elvira Terranova - Processo trattativa Stato-mafia. Al bunker dell’Ucciardone c’è un silenzio surreale. Il pm Nino Di Matteo chiede all’ex leader democristiano e attuale sindaco di Nusco Ciriaco De Mita, 86 anni, una lucidità da fare invidia: “Presidente, ricorda quando è stata la […] [Leggi tutto]

 

lavagna

Processo trattativa, De Mita non ricorda l’anno della strage Borsellino. Fa da apripista a Napolitano. [Leggi tutto]

la mostra

Isola,
la Sicilia d’autore

Un progetto collettivo che raccoglie venti giovani fotografi e racconta la Sicilia attraverso paesaggi d’autore in un percorso itinerante che si estende nel tempo e nei luoghi: dai grandi centri abitati sino alle isole minori. È “Isola”, mostra fotografica corale […] [Leggi tutto]